Lettera del Prof. Disanto